Cisternino

Ronda razzista a Brindisi, due arresti

Due persone sono state arrestate dalla polizia su ordinanza di custodia cautelare perché ritenute responsabili dell'aggressione a sfondo razzista avvenuta il 19 ottobre scorso in danno di due stranieri, un ghanese e un senegalse, a Brindisi. Si tratta di due brindisini di 35 e 42 anni. Le due vittime erano state colte di sorpresa per strada e picchiate con mazze da baseball. Avevano riportato ferite giudicate guaribili in 30 giorni al massimo. Le indagini sono state condotte dalla Digos della questura di Brindisi.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie